Riassunto

Fabien Toulmé è diventato fumettista per raccontare questa storia. La storia di come ha temuto, saputo e poi accettato che la sua seconda figlia avesse la sindrome di Down. "Non è te che aspettavo" è un libro vero, dolce, che insegna a piegare ordinatamente la paura e a farne un bagaglio che possiamo portare con noi senza mancare mai dello spazio che ci servirà per la gioia che ancora dobbiamo provare, per l'amore che ci sorprenderà lungo la strada. "Non è te che aspettavo" è un racconto, una testimonianza, una prova tangibile della capacità umana di vedere il meglio nelle persone.

Ordina per : Ex

Non è te che aspettavo

(0)

Fabien Toulmé è diventato fumettista per raccontare questa storia. La storia di come ha temuto, saputo e poi accettato che la sua seconda figlia avesse la sindrome di Down. "Non è te che aspettavo" è un libro vero, dolce, che insegna a piegare ordinatamente la paura e a farne un bagaglio che possiamo portare con noi senza mancare mai dello spazio che ci servirà per la gioia che ancora dobbiamo provare, per l'amore che ci sorprenderà lungo la strada. "Non è te che aspettavo" è un racconto, una testimonianza, una prova tangibile della capacità umana di vedere il meglio nelle persone.

0 opinioni della comunità

icon-comment Per poter dare la tua opinione devi aver effettuato il login